Ingegneria Gestionale

Corso di laurea
Doppio titolo italo-venezuelano/italo-francese

Laurearsi

La prova finale consiste nella preparazione e discussione di una sintetica relazione scritta sviluppata autonomamente dallo studente su tematiche caratterizzanti l'Ingegneria Gestionale. Le modalità di preparazione della relazione scritta devono essere concordate con un docente di riferimento che svolge il ruolo di supervisore

 

Linee guida per la determinazione del Voto di Laurea in Ingegneria Gestionale per gli studenti che conseguiranno la Laurea (ordinamento 270) a partire dall’anno accademico 2011- 2012

Il voto di Laurea é pari a A+B+C+D, ove: 

A e la media espressa in centodecimi conseguita dal laureando;

B e il punteggio attribuito in relazione alla media  pesata (con i crediti) conseguita dal laureando, secondo la seguente regola:

  •  media pesata < 20                           B = 1
  • 20 ≤ media pesata < 22                   B = 2
  • 22 ≤ media pesata  <24                   B = 3
  • 24 ≤ media pesata <26                    B = 4
  • 26 ≤ media pesata < 28                   B =  5
  • media pesata ≥ 28                            B = 6

 

C e il punteggio attribuito in relazione alla data di conseguimento della laurea, secondo la seguente regola:

  • C = 2 se la laurea viene conseguita entro la data prevista dal proprio piano di studi,
  • C = 0 altrimenti.

 

D e il punteggio attribuito alla prova finale dalla commissione di laurea; può variare da 1 a 4.

La lode viene attribuita al laureando che raggiunge un punteggio complessivo A+B+C+D almeno pari a 113 su 110.

Si osservi che:

  • la media espressa in centodecimi  si ottiene approssimando all’intero più vicino il valore che si consegue moltiplicando per 11/3 la media pesata (con i crediti) espressa in trentesimi
  • per il calcolo della media le votazioni pari a 30 e lode sono valutate pari a 31;
  • in caso di esami superati presso altre università italiane o estere con votazione espressa secondo una scala diversa da quella  in trentesimi, i voti sono convertiti in trentesimi sulla base di apposite tabelle di conversione .