Ingegneria Elettronica

Corso di laurea

Laurearsi

Ordinamento 509/1999

La prova finale consiste nella preparazione di un elaborato autonomo discusso con una apposita commissione e quindi valutato e comporta l'acquisizione di 5 crediti formativi. La preparazione della prova finale viene svolta nell'ambito delle discipline del corso di Laurea, come applicazione e sviluppo di quanto svolto nell'insegnamento curriculare. Il punteggio massimo attribuibile alla prova finale (tesina di laurea) è di 12 punti. La tesina di laurea è discussa in seduta plenaria. Il voto finale è espresso in centodecimi. Alle lodi vengono attribuiti 0,33 punti.

 

Ordinamento 270/2004

La prova finale consiste nella preparazione di un elaborato autonomo discusso con una apposita commissione e quindi valutato e comporta l'acquisizione di 3 crediti formativi. La preparazione della prova finale viene svolta nell'ambito delle discipline del corso di Laurea, come applicazione e sviluppo di quanto svolto nell'insegnamento curriculare. Il punteggio massimo attribuibile alla prova finale (tesina di laurea) è di 12 punti, così suddivisi:

  • Fino a 8 punti per l’esecuzione e presentazione del lavoro di tesi.

  • 2 punti se la laurea è conseguita entro il 31 dicembre del 3° a.a.

  • Fino a 2 punti per la media degli esami (2 punti se maggiore o uguale a 27/30, 1 punto se  24/30 e minore di 27/30, 0 altrimenti).

 

La tesina di laurea è discussa in sottocommissioni prima della seduta di laurea, giorno in cui avverrà la sola proclamazione con menzione del voto finale in centodecimi. Alle lodi vengono attribuiti 31 punti. Per la lode occorre raggiungere il punteggio totale di 113 punti.