Ingegneria Elettronica

Corso di laurea magistrale

Laurearsi

La prova finale consiste nella discussione della tesi di laurea e comporta l'acquisizione di 17 crediti formativi. La tesi di laurea viene svolta dal candidato sotto la supervisione di un docente del Consiglio d'Area in Ingegneria Elettronica e costituisce un banco di prova per la verifica delle conoscenze acquisite dallo studente e della sua capacità di approfondirle ed applicarle in modo autonomo in un contesto specifico. La prova finale deve pertanto valutare l'elaborato del candidato con riferimento ai risultati di apprendimento attesi.

Il punteggio massimo attribuibile alla prova finale (tesi di laurea) è di 10 punti, così suddivisi:

  • Fino a 8 punti per l’esecuzione e presentazione del lavoro di tesi; per richieste di punteggio maggiori o uguali a 6, inclusa la lode, il relatore deve richiedere il giudizio di un controrelatore, nominato tra i membri della Commissione.

  • 2 punti per la carriera se tutti gli esami sono stati espletati entro il 2° a.a. dalla data di immatricolazione, con scadenza il 31 gennaio.

 

Per la lode occorre raggiungere il punteggio totale di 113 punti.